Corso di lingua inglese

Front Cover
Torreggiani e Comp., 1863 - English language

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Common terms and phrases

Popular passages

Page 114 - ... motive; their pleasures were gross and sensual, in which the mind had no part. Their conduct was at once wild and mean; they laughed at order and at law, but the frown of power dejected and the eye of wisdom abashed them. '**• The prince soon concluded that he should never be happy in a course of life of which he was ashamed. He thought it unsuitable to a reasonable being to act without a plan and to be sad or cheerful only by chance. "Happiness...
Page 146 - ... dalle lettere e dagli studi. Sperai che questi cari studi avrebbero sostentata la mia vecchiezza, e credetti colla perdita di tutti gli altri piaceri, di tutti gli altri beni della fanciullezza e della giovent¨, avere acquistato un bene che da nessuna...
Page 121 - ... the cloud itself being pressed back again by its own weight, expanded in this manner ; it appeared sometimes bright and sometimes dark and spotted, as it was more or less impregnated with earth and cinders.
Page 146 - ... la mia vecchiezza, e credetti colla perdita di tutti gli altri piaceri, di tutti gli altri beni della fanciullezza e della giovent¨, avere acquistato un bene che da nessuna forza, da nessuna sventura mi fosse tolto. Ma io non aveva appena vent'anni, quando da quella infermitÓ di nervi e di viscere, che privandomi della mia vita, non mi dÓ speranza della morte, quel mio solo bene mi fu ridotto a meno che a mezzo ; poi, due anni prima dei trenta, mi Ŕ stato tolto del tutto, e credo oramai per...
Page 114 - I have seriously considered our manners and our prospects, and find that we have mistaken our own interest. The 10 first years of man must make provision for the last.
Page 115 - Let us consider that youth is of no long duration, and that in maturer age, when the enchantments of fancy shall cease, and Phantoms of delight dance no more about us, we shall have no comforts but the esteem of wise men, and the means of doing Good. Let us, therefore, stop, while to stop is in our power: let us live as men who are...
Page 146 - ... vorrei, e s'io non conoscessi che la mia fortuna assai tosto mi priverÓ di questa ancora, costringendomi a consumar gli anni che mi avanzano, abbandonato da ogni conforto della civiltÓ, in un luogo dove assai meglio abitano i sepolti che i vivi. L'amor vostro mi rimarrÓ tuttavia, e mi durerÓ forse ancor dopo che il mio corpo, che giÓ non vive pi¨, sarÓ fatto cenere. Addio.
Page 146 - Sperai che questi cari studi avrebbero sostentata la mia vecchiezza, e credetti colla perdita di tutti gli altri piaceri, di tutti gli altri beni della fanciullezza e della giovent¨, avere acquistato un bene che da nessuna forza, da nessuna sventura mi fosse tolto.
Page 62 - I shall have had, thou wilt have had, he will have had: we shall have had, you will have had, they will have had.
Page 144 - Raccomandami a tuo padre, e sta' sano. Di Venezia, alli 4 di novembre 1549. L'Arcivescovo tuo zio. A PANDOLFO RUCELLAI Credeva che le tue sciocchezze fussero finite a Civitavecchia dove tu mi lasciasti; e poi ho veduto che quello era il prologo, e il primo atto si fece a Firenze e il resto della commedia a Siena. Or Dio voglia che la sia finita, e che ella sia pur commedia. E poi fai la scusa di non m'avere scritto, che non Ŕ grave errore, e di tanto e tanto che tu hai errato non ti scusi.

Bibliographic information